mercoledì 25 gennaio 2012

COFFEE TIME


Il giorno in cui mi è venuta la geniale idea di comprare queste tazzine (per carità, molto belle, ma assolutamente non funzionali) ha coinciso anche con la marea di dita ustionate e le immancabili macchie indelebili sulle tovaglie, che mia madre mi regalava ogni qualvolta si presentava a casa mia. Questa mattina ho detto basta! Avrei potuto semplicemente usare una delle tazzine che mia madre mi ha appositamente regalato per quando passa da casa mia, una di quelle classiche, coi manici, che non rompono le palle a nessuno, ma a quel punto non mi sarei divertita a fare un cappottino salva polpastrelli con tanto di fiorellino cucito sopra.
Ora posso bere il mio caffè in santa pace senza rischiare nessuna tragedia.
Il caffè però, oggi, mi è venuto da schifo -.-'

Nessun commento:

Posta un commento