giovedì 8 marzo 2012

Gufi di primavera


E io che volevo tanto cimentarmi in nuovi animaletti primaverili. Ma..NO! I miei gufetti continuano a riscuotere un discreto successo, tanto da spingermi a crearne una versione primaverile, in morbido e leggero cotone, sempre lavorato a crochet, ma senza le ali laterali per coprire le orecchie, così la testolina sta tiepida e non si surriscalda.


Un piccolo appunto riguardante le nuove generazioni: vi siete accorti che le loro teste sono incredibilmente più grandi di quelle di vent'anni fa?! Ho dovuto allargare tutte le misure delle tabelle che avevo. Spero per loro che abbiano un cervello più grande e funzionante dei nostri! ;)

Nessun commento:

Posta un commento