venerdì 28 settembre 2012

Al via i corsi di uncinetto!

LA LOGGIA DEL PUNTO PAVONE
salotto queer e antimassonico sulle arti del dire e del fare
❂❂❂❂
Ci sono contesti che si rivelano particolarmente favorevoli all’incontro e alla socializzazione, che fanno parte della storia, vengono da lontano. Pratiche che - seppure estremamente popolari - hanno stabilito al loro interno regole di esclusività, autodefinendosi “cose da uomini” o “da donne”, “da bambini”, “da grandi” o addirittura “da vecchi”.
❂❂❂❂
Il salotto del tricot e del crochet (della maglia e dell’uncinetto) è senza dubbio una di queste pratiche: è atavica ed intrisa di tradizione, della quale tramanda limiti e virtù.
La loggia del Punto Pavone nasce entro le mura del Cassero per condividere i segreti e le soddisfazioni dell’autoproduzione attraverso ferri da calza e uncinetto, superando però lo stereotipo che ha sempre relegato queste arti tra le “cose da donne”. Ogni sfumatura di genere è quindi benaccetta nella Loggia, antimassonica proprio perchè tradisce ogni vocazione all’esclusività.
❂❂❂❂
Attraverso una serie di appuntamenti settimanali - il martedì dalle 19 alle 20,30 - si articolerà un percorso di lezioni e workshop, che porterà dai primi rudimenti alla realizzazione dei tradizionali piccoli manufatti, tutti rivisitati all’insegna del queer. Ogni lezione prevede un’iscrizione a offerta libera (minimo 3 euro). Ogni domenica si chiudono le iscrizioni per il martedì successivo.
❂❂❂❂
Il ciclo inaugurale, al via il prossimo 30 ottobre, sarà dedicato all’arte dell’uncinetto e sarà condotto da Donna Clelia, attrice comica e abilissima crocheteuse (“Vi insegnerò a fare un costume da bagno che non si asciuga mai, neanche nel deserto”, ha promesso) e Lisandra Coridon, vera e propria artista dell’uncinetto le cui creazioni sono in mostra sul web all’indirizzo www.happycoridon.blogspot.com.
Per informazioni scrivere a ufficiostampa@cassero.it o chiamare il 3381350946


Nessun commento:

Posta un commento