lunedì 4 marzo 2013

E luce fu!


Due abat jour, due paralumi rovinati, primo esperimento di lampade all'uncinetto. Un lavoro lungo e faticoso, quello di lavorare direttamente su una struttura di metallo ma, alla fine, la fatica ha dato i suoi frutti.
Se non l'avete ancora capito, a me le cose perfettine e simmetriche piacciono davvero poco per cui, eccovi due lampade volutamente storte!




La struttura di questo paralume è stata fatta in filo metallico molto grande. Ho usato una lana abbastanza spessa, lasciando dei fori ampi. Una volta accesa fa un bellissimo effetto stellato sul muro.








Per questa lampada ho usato la struttura pre esistente del paralume. Ho utilizzato una lana molto più sottile e leggera, lavorandola a ventagli incrociati, girando i punti a spirale. Fa una luce molto soft e calda.











Dato che l'esperimento mi è piaciuto, credo che, a breve, mi cimenterò nel lampadario della cucina.

Nessun commento:

Posta un commento