giovedì 10 ottobre 2013

Ciò che non ammazza ingrassa.


Il piccolo pezzo di merda qui sopra (e non chiedo scusa per il francesismo) mi ha fatto passare delle brutte giornate in ospedale. Io esorcizzo riproducendolo all'uncinetto in un bel colore shocking e avvisando tutti che, per colpa sua, non sarò presente al Mo.Me. come previsto.
Stringo i denti e cerco di ultimare i lavori lasciati in sospeso nelle ultime due settimane perse a inventare delle nuove, fantasiose parolacce contro il dolore!
Abbiate ancora un po' di pazienza: sto tornando con tantissimi nuovi cappelli :)

Nessun commento:

Posta un commento