venerdì 13 dicembre 2013

Aver le pigne in testa


Come mio solito mi riduco sempre a fare tutto all'ultimo. Dunque, oggi ho approfittato di questo sole per riuscire a fare delle foto decenti degli ultimi cappelli, che aspettano in un angolo da una buona settimana, dato che qui il cielo è sempre color smog.
Dividerò ogni lavoro in un post, così oggi ve ne beccherete qualcuno in serie e avrete tutto il fine settimana per guardarveli.
Il primo è il cappello a forma di ghianda in versione da adulto. Mi piaceva tanto l'idea e ve lo ripropongo un po' riveduto rispetto al primo modello. Ho cambiato la lana di base. Questa è più sottile ma tiene caldo uguale. Le foglie sono due anzichè tre ma le ho ricamate lungo le venature, che un po' di contrasto mi piaceva di più.
E dunque, eccovi le foto da diverse angolature della ghianda gigante!


 



Nessun commento:

Posta un commento