mercoledì 18 febbraio 2015

Angry Birds


Complici la depressione stagionale, una stanchezza incredibile dopo il lavoro di natale e, soprattutto, il vuoto cosmico che si è creato nella mia testa, gli ultimi due mesi li ho passati letteralmente cazzeggiando. Ho letto, guardato film, sono uscita (poco) con gli amici e ho giocato (tanto) a Angry Birds.
Fatto sta che mi sono ripresa dal torpore, con in testa l'unica cosa che ha riempito le mie giornate disordinate.
Quindi, ecco a voi i primi lavori dell'anno nuovo, totalmente ispirati al videogioco. Sono in cotone spesso, che và bene per tutta la stagione primaverile, anche di sera. I lavori che vedete sono tutti in taglia 0/3 mesi e si, manca il cappello di Red per un buon motivo: avevo finito il cotone.
Gli altri uccellini sono ancora in lavorazione, ma non tarderanno a completare la collezione.
Ringrazio che sia uscito un po' di sole, altrimenti stavo ancora in letargo per chissà quanto tempo.








Nessun commento:

Posta un commento